NEWSLETTER

Il prossimo evento:

  • 00 GIORNI
  • 00 ORE
  • 00 MIN
  • 00 SEC
+

Mirella Guidetti Giacomelli espone a Pirano

Categories: Arte,NEWS

Mercoledì 18 settembre è stata inaugurata la mostra “Eventi, emozioni e sentimenti” dell’artista ferrarese Mirella Guidetti Giacomelli.

La sua vocazione alla beneficenza e il legame con il Lions Club le danno la forza e l’ispirazione per la sua creatività artistica, perciò il suo opus appare così ricco. Ha al suo attivo numerose mostre in Italia e all’estero. È stata anche ospite del Papa a Roma.

La prima parte del vernissage ha visto tutto il pubblico riunito nell’atrio del palazzo comunale dove sono esposte le opere più grandi della scultrice. Successivamente i visitatori si sono spostati in Casa Tartini dove è proseguita la visita ad altri lavori dell’artista. I saluti sono stati fatti dal Sindaco del Comune di Pirano, signor Đenio Zadkovič, Manuela Rojec, Vicesindaco del Comune e Presidente della Comunità degli Italiani “Giuseppe Tartini”, Bruno Fonda, Vicepresidente della Croce Rossa, i membri del Lions Club e Fulvia Zudič, coordinatore culturale e pittrice accademica.

In occasione dell’inaugurazione della mostra a Pirano, l’artista Mirella Guidetti Giacomelli ha fatto dono alla città del busto di Ivan Cankar, con il quale desidera ricordare il centenario della morte dello scrittore (2018) ed esprimere profonda stima per la cultura slovena.

V sredo, 18. septembra, so odprli razstavo umetnice iz Ferrare, Mirelle Guidetti Giacomelli, z naslovom “Eventi, emozioni e sentimenti” (Dogodki, čustva in občutki).

Moč in navdih za umetniško ustvarjalnost ji dajeta njena predanost dobrodelnosti in vez z Lions klubom, ki sta tudi razlog za bogastvo njenega umetniškega opusa. 

Razstavlja tako v Italiji kot tujini, gostil jo je tudi papež v Rimu. 

Obiskovalci so se najprej zbrali v atriju mestne hiše, kjer so razstavljena največja dela kiparke, nato pa so se preselili v Tartinijevo hišo, kjer so si ogledali še ostala umetničina dela. 

Prisotne ja nagovoril župan Občine Piran, gospod Đenio Zadkovič, podžupanja in predsednica Skupnosti Italijanov “Giuseppe Tartini”, Manuela Rojec, podpredsednik Rdečega križa, Bruno Fonda, člani Lions kluba in Fulvia Zudič, kulturna koordinatorka in akademska slikarka. 

Ob odprtju razstave v Piranu je umetnica Mirella Guidetti Giacomelli mestu podarila doprsni kup Ivana Cankarja, s katerim se želi pokloniti spominu na stoletnico pisateljeve smrti (2018) in izraziti globoko spoštovanje do slovenske kulture.