NEWSLETTER

Il prossimo evento:

  • 00 GIORNI
  • 00 ORE
  • 00 MIN
  • 00 SEC
+

Inaugurata la mostra “Porte e portoni”

Categories: Arte,Ceramica,Disegno e scultura,NEWS,Pittura

Giovedì 5 settembre 2019 è stata inaugurata in Casa Tartini la mostra “Porte e portoni” che presenta gli ultimi lavori dei gruppi artistici della Comunità e si inserisce nell’ambito dell’Ex-tempore internazionale di pittura di Pirano in corso nei primi giorni di settembre.

I gruppi di pittura, di ceramica e di disegno e scultura hanno realizzato delle opere ispirandosi agli antichi portoni di Pirano. Ogni partecipante ha scelto il portone che avrebbe disegnato, o realizzato in ceramica, e nei mesi scorsi ha iniziato a lavorare.

I pittori, guidati da Liliana Stipanov, hanno scelto la tecnica dell’acrilico dipingendo alcuni tra i portoni più rappresentativi della città, i disegnatori, sotto la guida di Miriam Elettra Vaccari, hanno disegnato i portoni alla loro misura, quindi alcuni più bassi, altri più alti. I partecipanti del gruppo di ceramica, assieme alla mentore Apolonija Krejačič, hanno realizzato i loro lavori in tecnica raku, alcuni dei quali possono essere usati come contenitori per piante o altre suppellettili.

Ecco le foto di Jadran Rusjan.

V četrtek, 5. septembra 2019, so v Tartinijevi hiši odprli razstavo “Porte e portoni”, na kateri so na ogled zadnja dela umetniških skupin Skupnosti, razstava pa sodi v sklop piranskega mednarodnega slikarskega ekstempora, ki je potekal v prvih dneh septembra. 

Slikarska, keramičarska ter risarska in kiparska skupina so ustvarili dela, ki so jih navdihnila starodavna vrata Pirana. Vsak udeleženec si je izbral svoja in v minulih mesecih začel z delom. 

Slikarji, ki jih vodi Liliana Stipanov, so izbrali tehniko akrila in naslikali nekaj najbolj reprezentativnih mestnih vrat, risarji so pod vodstvom Miriam Elettra Vaccari narisali vrata po svoji meri, tako da so ena nekoliko višja, druga pa nižja. Udeleženci skupine za keramiko so z mentorico Apolonijo Krejačič ustvarjali v tehniki raku, njihova dela pa se lahko uporabijo kot cvetlična korita ali posode za različne predmete.

Na povezavi so na voljo fotografije Jadrana Rusjana.